Snai.it

Significato sistema a correzione di errori


SISTEMA A CORREZIONE DI ERRORI

Il perno sul quale verte questa metodologia consiste nel mettere in gioco diverse bollette nelle quali vengono tolti a turno degli eventi. Vedremo con un semplice esempio di capire meglio come procedere per sviluppare un sistema di questo tipo.

Un esempio di sistema a correzione di errori è presente a questo link:
http://www.sistemivincenti.com/2012/12/13/primo-sistema-a-correzione-di-errori-0-1-2-misto-da-max-831e-del-14-15-16-dicembre-2012/

SPIEGAZIONE:

Abbiamo selezionato 9 eventi che andranno a comporre il sistema. Cinque di questi 9 eventi abbiamo deciso di considerarli fissi (sono gli eventi che presentano il segno di spunta sulla sinistra).
Il sistema a correzione prevede l’eliminazione di un numero determinato di eventi a seconda del numero di errori che si vuole coprire. Gli eventi fissi non verranno eliminati in nessuna combinazione.

I 4 eventi rimanenti (quelli senza il simbolo di spunta) si faranno ruotare per correggere il numero desiderato di errori. Nell’esempio selezionato abbiamo deciso di generare un sistema con 9 eventi, 5 fisse a correzione di 0 – 1 – 2 errori. Sostanzialmente significa che il sistema sarà vincente se: azzecchiamo le 5 fisse e almeno 2 su 4 varianti. Si potrebbe anche non mettere eventi fissi e farli ruotare tutti, chiaramente il rischio diminuisce ma, il numero di combinazioni generate aumenta esponenzialmente, gravando quindi sul costo totale del sistema. Inserendo le fisse si ha una sostanziale riduzione delle combinazioni, aumentando chiaramente il rischio.